Guestbook         Forum         Chat          Mailing list         Aggiungi ai preferiti         FAQ          Credits          Disclaimer

Lonely hearts
Cuori solitari

Scritto da David Fury
Diretto da James A.Contner

Mentre Doyle sembra essersi preso una cotta per Cordelia e chiede ad Angel di mettere una buona parola per lui con la ragazza, il vampiro, grazie ad una visione dell'amico, si reca in un bar per single per trovare una ragazza che Doyle ha percepito in pericolo nella sua visione.
Pensa di averla trovata in Kate, una ragazza bionda incontrata al bar, ma successivamente scopre che la minaccia è costituita da un demone che si trasmette attraverso il sesso e che Kate in realtà è tutt'altro che una ragazza indifesa...

Regulars:
David Boreanaz è Angel
Charisma Carpenter è Cordelia Chase
Glenn Quinn è Doyle
Guest Stars:
Elisabeth Rohm è la detective Kate Lockley
Lillian Birdsell è Sharon Richler
Obi Ndefo è il barista del D'Oblique

Note:

Il titolo "Lonely hearts" si riferisce all'appellativo di molti club per single, diventati molto di moda anche in seguito alla nota canzone dei Beatles "Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band" (e all'album omonimo);
Il numero di telefono della Angel Investigations è 555-0162;
Doyle fa un altro riferimento a Batman, facendo notare ad Angel che le persone da salvare non hanno a disposizione un segnale luminoso da lanciare in cielo (come la luce a forma di pipstrello per Batman);
Kate, la ragazza in pericolo rivelatasi una poliziotta, è destinata a diventare un personaggio ricorrente del telefilm;
Angel dice di essere un veterinario (non potendo rivelare il suo vero intento): probabilmente ciò è dovuto al fatto che David Boreanaz avrebbe voluto essere un veterinario se non avesse intrapreso la carriera di attore;
Doyle specifica meglio la regola dell'invito di un vampiro: l'invito è valido finché il proprietario della casa è vivo;
Angel dice a Kate "People can surprise you" ("Le persone possono sorprenderti"), la stessa frase che Buffy dice a Giles in The prom (Buffy, 3.20) quando vede apparire Angel al ballo;
Sia Angel che Cordelia durante l'episodio fanno riferimento spesso alla maledizione che grava sul vampiro (vedi Surprise e Innocence) e alla sua visita all'Inferno dopo Becoming (pt.II);
Kate dice di aver smesso di cercare il principe azzurro, e di certo non si aspetta di trovarlo nella "International House of Posers": si riferisce alla meglio nota "International House of Pancakes", nota catena americana di ristoranti; "posers" sta invece per "modelli";
Kate dice ad Angel "Va all'Inferno" e il vampiro risponde: "Been there, done that" ("Già stato, già fatto"); Angel è stato all'Inferno dopo che Buffy lo ha trafitto in Becoming pt.II (Buffy, 2.22); in italiano Kate però dice "Va al diavolo";
Il barista dice ad Angel (in originale): "Ah, she was there just a minute ago, getting it on with some Screech" ("Ah, era qui un minuto fa, a flirtare con una specie di Screech"); si riferisce al personaggio di "Bayside school" interpretato da Dustin Diamond;
Parlando di Kate, Cordelia dice: "Cagney and Lacey Kate? I thought we were hiding from her" ("Chi? 'Cagney e Lacey Kate'? Pensavo ci stessimo nascondendo da lei!"); "Cagney e Lacey" è un telefilm del 1981 (in Italia è stato trasmesso con il titolo "New York New York") e ha come protagoniste Sharon Gless e Tyne Daly, nel ruolo di due poliziotte che cercano di conciliare il proprio lavoro e la loro vita privata.

Musica:

Ian Fletcher - Deadside sconosciuto Questa canzone si sente quando Doyle ha la visione.
Ultra-eletronic - Dissonance da "Gotham recordings: the soundtrack cd" E' la canzone che si sente al bar quando Kevin si presenta a Sharon.
THC - Girlflesh da "Adagio" La si sente in sottofondo quando Angel, Cordy e Doyle arrivano al bar.
Kathy Soce - Do you want me da "Gotham recordings: the soundtrack cd" In sottofondo mentre Angel parla con Kate.
Sapien - Neo-climatic da "Penn music group" La si sente subito dopo il combattimento.
Chucho Merchan - Ballad of Amave da "Extreme Music Library Jazz" In sottofondo mentre Angel, Cordelia e Doyle parlano di socializzare.
Mark Cherie and Ian McKenzie - Lazy Daze da "Big beat generator" Sentiamo questa canzone in sottofondo quando Angel si imbatte in Kate.
Vast - Touched da "Vast" e da "Angel soundtrack: Live fast, Die never" E' la canzone che si sente durante il montaggio delle scene al locale.
Chainsuck - Emily says da "Emily says (single)" Questa canzone Ŕ suonata nel bar quando l'amico di Kevin parla al barista e Angel ascolta.

Quotes dall'episodio:

Angel Hai bisogno di essere salvata?
Kate Bene, questa è senza dubbio la frase più strana che sentirò questa sera.

Doyle Puoi stare seduto da solo al buio.
Angel Dio, si. Grazie.

Altre quotes dall'episodio (coming soon)

Edizione italiana: coming soon

Dati Auditel:
05/07/05 ore 00:30 - 758.000 spettatori, share 20,10%

Commento:

Michele: In "Lonely hearts" sono due gli aspetti che saltano subito agli occhi per la loro similitudine con "Buffy": il "mostro della settimana", schema piuttosto frequente soprattutto nei primi episodi della serie dell'ammazzavampiri, e la metafora dietro l'elemento sovrannaturale. Quest'ultimo meccanismo è stato sapientemente adattato al nuovo scenario di Los Angeles: in questo caso il tema non è più quello della "sopravvivenza in un liceo che è un inferno, letteralmente", ma della solitudine del mondo adulto, che paradossalmente non risparmia nemmeno chi vive in una metropoli. L'argomento è trattato con una certa sensibilità, anche attraverso il serrato parallelismo Kate - Angel.
Per il resto l'episodio è sopra la media degli episodi auto-conclusivi di questa prima stagione del telefilm (ma anche della prima stagione di "Buffy") e scorre via tra colpi di scena più o meno riusciti.
Da sottolineare la felice introduzione (ancora una volta Whedon ci dimostra come le bionde sono tutt'altro che indifese!) del personaggio di Kate: molti fan hanno sin da subito detestato il suo personaggio, già preoccupati per una possibile relazione tra la poliziotta e il vampiro, che - sacrilegio! - avrebbe soppiantato troppo in fretta quella con Buffy.
Doyle e Cordelia sembrano essere piuttosto affiatati: insieme funzionano piuttosto bene come elemento comico per stemperare l'aspetto drammatico della serie.

Cosa ne pensi dell'episodio?
- Invia la tua recensione!
- Discutine sul forum!

 

  

Buffy the Vampire Slayer and its trademarks are the property of Twentieth Century Fox, Joss Whedon, Mutant Enemy, and the WB Television Network.
All rights reserved. No copyright infringement is intended. This site is Buffyrighted.
On line since 06/10/2001. Graphic and contents are ©Buffymaniac.it. Please do not take anything without asking first.