Guestbook         Forum         Chat          Mailing list         Aggiungi ai preferiti         FAQ          Credits          Disclaimer

Amy


Nome: Amy Madison

Occupazione: Studentessa, strega.

Talento: Trasformare la gente (e sÚ stessa) in topi.

Missione: Diventare una strega sempre più potente. A volte, semplicemente, tornare umana.

Segni particolari: Le piacciono i biscotti.

Amy compare per la prima volta nell'episodio The Witch, introducendo in Buffy l'elemento stregonesco: è un'aspirante cheerleader quando iniziano a cadere sospetti su di lei, dopo che le altre concorrenti iniziano ad avere strani incidenti (apparentemente opera di una strega). Ma la strega non è Amy, bensì sua madre Catherine, classico caso di genitore che proietta sé stesso nel figlio: cheerleader provetta ai tempi del liceo, la donna non si accontenta di tenere Amy sotto una dieta ferrea e di costringerla a seguire le sue orme, ma si impossessa del suo corpo per rivivere la gloria dei vecchi tempi.
Aiutata da Buffy ad eliminare la madre, Amy è finalmente libera di mangiare tutti i biscotti che vuole e di abbandonare le selezioni delle cheerleader.

Cordelia Ehi, ragazze, mi dispiace davvero che siate tornate tra le riserve. Un attimo, aspettate... no, non mi dispiace.
Amy Beh, so che mi mancherà il brivido intellettuale di sillabare le parole con le braccia.
(1.03 The Witch)

Inoltre, non sembra essere scossa dall'esperienza con la madre, tanto che lei stessa inizia a praticare la magia usandola però a fin di bene, almeno dal suo punto di vista (incantando gli insegnanti, ad esempio):

Xander Amy. Che bello vederti. Sei una strega.
Amy No, mia madre lo era. Ricordi?
Xander Già. Credo sia una cosa di famiglia. Ho visto come ti sei lavorata la signorina Beakman con quell'incantesimo.
(2.16 Bewitched, Bothered and Bewildered)

Nella terza stagione, la caccia alle streghe scatenata da Joyce porta la sua vita ad una svolta: sul punto di bruciare sul rogo, Amy scappa trasformandosi in topo, animale per cui aveva già dimostrato una particolare predilezione.

Amy Dea Ecate, sia fatta la tua volontà. Davanti a te strisci l'essere immondo.
Xander [...] Hai appena trasformato Buffy in un ratto!
(2.16 Bewitched, Bothered and Bewildered)

A quanto pare, in forma animalesca Amy non riesce a invertire l'incantesimo e per ben tre anni è Willow a prendersi cura di lei in forma di topo, poiché i suoi tentativi di riportarla alla normalità non riescono (se non contiamo un'accidentale e momentanea derattizzazione in Something Blue), e le procura così una graziosa gabbietta corredata di ruota.

Finalmente nella sesta stagione, depressa per l'abbandono da parte di Tara, Willow fa un ulteriore tentativo che questa volta ha successo, ed Amy torna perfettamente umana (e con un nuovo taglio e colore di capelli), anche se un po' spaesata.

Willow Stai bene?
Amy Mm-hm. Sì. E' solo che... sai... Mi sembra tutto strano. Voglio dire, è come... mi sento come se fossi stata in quella gabbia per settimane. Ma andrà tutto bene lo stesso, vero? Posso ancora entrare nel vivo delle cose. Tipo... tra poco c'è il ballo. Speravo tanto che Larry mi chiedesse di andarci. Faremmo un figurone al... Oh, oddio. Non l'ha chiesto a qualcun'altra, vero?
Willow Amy, ci sono tre cose di cui dobbiamo parlare. Uno, Larry è gay. Due, Larry è morto. E tre, il liceo è un po' finito.
Amy Per quanto tempo sono stata in quella gabbia? Quanto tempo?!
(6.09 Smashed)

Non che ci metta molto a riprendersi, visto che per recuperare gli anni persi in forma animale, inizia a scatenarsi con la magia, al Bronze, insieme a Willow, che in lei trova una nuova compagna di scorribande magiche. E' a questo punto che impariamo che Amy non è proprio quel che si dice una ragazza con la testa sulle spalle, visto che si dimostra una frequentatrice di spacciatori di "magie pesanti", e arriva addirittura ad intrufolarsi in casa di Buffy per rubare delle erbe magiche: capendo che Amy è una cattiva influenza nel suo processo di disintossicazione dalla magia, Willow decide di allontanarla.
Ma se Amy ultimamente era stata mostrata come una persona forse non molto affidabile, anche se sicuramente non malvagia, nella settima stagione, quando Kennedy scopre che la trasformazione di Willow in Warren è opera sua, emerge un suo lato totalmente negativo finora mai esplorato.

Amy La fattura fa prendere alla vittima l'aspetto del suo tormento. Sempre meglio di quello che potrei inventarmi. Elegante.
Kennedy Scioglila. Liberala.
Amy Ok. Oh, aspetta, dimenticavo. No.
Kennedy Perché le fai questo? La odi davvero così tanto?
Amy Non è questione di odio. E' questione di potere. Willow ha sempre avuto il potere, molto prima di sapere cosa farsene. Era semplicemente così facile per lei. Noi altri? Dovevamo lavorare il doppio per essere bravi la metà di lei. Ma a nessuno interessa quanto duramente lavori. Si interessano solo della cara, dolce Willow. Non sanno quanto è debole. Si è data al male, e a cose peggiori di quanto possa immaginare. Ha quasi distrutto il mondo. E tutti continuano a volerle bene comunque? Quindi che male c'è a divertirsi un po', eh? A farle abbassare la cresta?
(7.13 The Killer In Me)

E' così che vediamo Amy per l'ultima volta, in preda alla gelosia e al risentimento verso Willow, incapace di accettare la sua inferiorità verso di lei, forse allo stesso modo in cui Faith non accettava l'inferiorità verso Buffy. E allo stesso modo di Faith, ad Amy non resta che sfogare la sua frustrazione in un solo modo: fare soffrire la sua rivale e colpirla in ciò che le è più caro.

Elizabeth Anne Allen

Data di nascita: 18 novembre 1979
Nome di battesimo: Elizabeth Anne Allen

Elizabeth Anne Allen si è diplomata alla Gloversville High School e fin da giovane ha lavorato a teatro e in piccoli film indipendenti. Dopo alcune apparizioni in Doogie Howser, M.D. della ABC ha ottenuto la parte di Amy in Buffy, la più importante finora. E' stata anche un personaggio ricorrente nel telefilm Bull, prendendo parte ad undici episodi.

Curiosità:
E' allergica al lattosio.
Aveva partecipato ai provini per il ruolo di Buffy, ma venne scartata. Più tardi, i produttori si ricordarono di lei e la contattarono per interpretare Amy, che avrebbe dovuto apparire in un solo episodio, ma che più tardi ebbe un ruolo più ampio.
Sostiene che Amy sia stata ritrasformata in umana grazie all'intervento dei fan: i produttori avevano infatti ricevuto diverse lettere da parte di spettatori che ricordavano che la vita di un ratto dura al massimo tre anni, e che se quindi fosse rimasta in forma di topo sarebbe morta.

Filmografia:
Bill the Intern (2003) …. Kat
The Tower of Babble (2002) …. Katie
Green Sails (2000, Film TV) …. Kerri
Illegal in Blue (1995) …. Laurie
Timemaster (1995) …. giovane Veronica Adams

TV:
JAG (2004) …. Amy Sheele nell'episodio "Corporate Riders"
Family Law (2002) …. Sposa nell'episodio "Alienation of Affection"
Bull (2000/2001) …. Pam Grier in vari episodi
Then Came You (2000) …. Roxanne nell'episodio "Then Came Immaculate Deception"
Silk Stalkings…. Edie Flynn nell'episodio "Head 'n' Tail" (1994), Danielle Coe nell'episodio "Dirty Little Secrets" (1997)
High Tide (1996) …. Alison nell'episodio "Sins of the Mother"
Renegade (1996) …. Karen Walker nell'episodio "No Place Like Home"

Episodi di Buffy:
1.03 The Witch

2.16 Bewitched, Bothered and Bewildered

3.11 Gingerbread

4.11 Something Blue

6.09 Smashed
6.10 Wrecked
6.12 Doublemeat Palace

7.13 The Killer in Me

Episodi di Angel:
nessuno

Links
- Filmografia completa e sempre aggiornata su IMDb
- Official Elizabeth Anne Allen Website - Il sito ufficiale dell'attrice che interpreta Amy Madison.
- DEAAF - Fan site con filmografia, foto e interviste.

La pagina di Amy è ad opera di darktower!

Torna alla pagina del cast

  

Buffy the Vampire Slayer and its trademarks are the property of Twentieth Century Fox, Joss Whedon, Mutant Enemy, and the WB Television Network.
All rights reserved. No copyright infringement is intended. This site is Buffyrighted.
On line since 06/10/2001. Graphic and contents are ©Buffymaniac.it. Please do not take anything without asking first.