Guestbook         Forum         Chat          Mailing list         Aggiungi ai preferiti         FAQ          Credits          Disclaimer

Southland Tales: il trailer

Finalmente un po’ di news su “Southland Tales”, il film di Richard Kelly con Sarah Michelle Gellar, film dalla storia travagliatissima. Innanzitutto il film uscirà il 9 novembre in USA (questa la locandina definitiva).

Inoltre, finalmente c’è un trailer, che potete vedere a quest’indirizzo.

Per maggiori informazioni: articolo di Bad Taste.

Postato da Michele il 22/09/07 | News | RSS 2.0 | Commenta | Trackback


Commenti

Approsimativamente la data d’uscita in Italia?

Postato da enko on 22/09/07 @ 22:12

Sinceramente non mi ispira un granchè sto film :11:

Saretta mia ultimamente non è che abbia fatto dei gra film :11:
Mi manca troppo la mia eroina Buffy :11::11:

Postato da dade084 on 23/09/07 @ 06:02

Secondo me,questo film sarà molto bello..
Mi ispira tanto..e adoro Sarah Michelle Gellar^___^

Postato da SaM_WiNCheSTeR on 23/09/07 @ 10:16

anke a me ispira tanto ;)
nn vedo l’ora ke esca in italia :13:

Postato da spuffy4ever on 23/09/07 @ 18:48

bellissimo nn vedo l’ora di vederlo grande sarah sei fantastica!!!!!!!!!!:04:

Postato da giuseppe on 23/09/07 @ 20:17

a me mi puzza di pacco qst film come purtroppo sono stati tutti i film di sarah ke ha un fiuto pessimo, la cosa triste però è ke nn se ne rende conto ke nn ha fatto fino ad ora film scadenti ed è epr qst ke tutti la ricorderanno come buffy

Postato da andrea on 24/09/07 @ 00:33

x andrea

Assolutamente d’accordo con te. Fino ad adesso ha fatto film davvero mediocri, la sua vena artistica molto prolifica quando faceva Buffy sembra essere praticamente sparita :11:
Mi dispiace perchè io l’ho sempre ritenuta una persona di talento straordinaria oltre ad essere diventata una mia eroina.
Purtroppo però altri tipi di interessi hanno prevalso su quello che è davvero meglio per lei. Non dico che doveva legarsi a vita al personaggio di Buffy, però poteva sicuramente partecipare a dei progetti più impegnativi e importanti. Invece così praticamente sta quasi tornando indietro, un’involuzione davvero triste che sta ridimensionando tutto quello che di buono era riuscita a fare e a dimostrare :11:

Cmq sempre forza Sarah..continuo a credere in te ;)

Postato da dade084 on 24/09/07 @ 01:11

Potrebbe essere il miglior film che abbia fatto,da Richard Kelly mi aspetto molto….non vedo l’ora di vederlo….
E cmq devono ancora uscire “Suburban Girl” e “The Air I Breath” che promettono bene…

Postato da SaintlySinner on 24/09/07 @ 01:22

assolutamente daccordo con andrea e dade084….
questo film cmq non mi ispira:(

Postato da erika on 24/09/07 @ 11:11

@ dade084
il talento c’è l’ha ma se fa film che nn lo valorizzano sarah sarà un meteora come tante attrici ke passano da un telefilm a far cinema….
già the return per me era un film ke nn doveva prender in considerazione, lo stesso dicasi per il prox addicted.
l’opportunità buon per me l’aveva con sturdust ma ha furbamente rifiutato la parte ke le avevano offerto.
Vorrà pure toglieris la nomea di buffy , ma solo a parole xkè pii decide di far film horror come alice che in un modo o nell’altro riportano a galla qst fantasma….
@SaintlySinner
beh potevano esser film interessanti ma già uno si avvia ad essser un insuccesso , parlo di Suburban Girl ke nn uscirà al cinema ma direttamente in dvd
speriamo almeno in taib
a conti fatti cruel intention e buffy sn le due uniche cose buone fatte in carriera, scausate se sn un pò drastico ma scrivo tutto ciò xkè mi reputo un vero fan

Postato da andrea on 24/09/07 @ 12:16

Credo proprio che dade084 abbia ragione Sarah deve,ad un certo punto,trovare il coraggio di guardarsi allo specchio e staccarsi sul serio dal personaggio Buffy… cercare delle parti alternative a costo di non fare la protagonista. Volendo correrere lontano da Buffy io ho avuto la netta impressione che continuasse a girar sempre attorno a quella parte,a quel personaggio…allora torni a fare la Cacciatrice e si distacchi per sempre dal personaggio e vada avanti. Stop.

Southland Tales non pare malvagio.Sul fatto dei DVD..considerate un punto..ogggi come oggi le produzioni per il mercato dei DVD,e per le TV a pagamento,valgono,in termini monetari,e spesso anche di risultati sul piano delle interpretazioni quanto quelle per il mercato cinematografico…nè più nè meno..certo appare strano dirlo ma è un pò lo stesso rapporto che si è avuto fra teatro ed Cinema agli inizi…

Non sarebbe sbagliato se Sarah,ma anche il resto del gruppo si specializzasse in queste produzioni.

Non sò se mi sono spiegato bene.

Postato da Domenico on 24/09/07 @ 13:27

daccordo con te domenco ,anke perchè in altre parole anke io ho detto la stessa cosa su sarah e buffy :D
meno sul dvd xkè a livello di visibilità il cinema ne offre molto di più

Postato da andrea on 24/09/07 @ 13:54

beh dal trailer a me non sembra male, come stile è più verso fantascienza che verso horror fantasy, e poi lei non è protagonista, ma la donna del protagonista..io sono curisa e ottimista, buon cast, buon regista, buoni effetti..bisogna essere proprio bravi per fare una cosa brutta!

Postato da Lilli on 24/09/07 @ 14:31

;) nn mi ispira molto vedendo il trailer…ma mi piace una casino sarah con quel taglio di capelli!

e poi c’è justin…quindi credo prprio ke lo vedrò..:P

Postato da cordelianto on 24/09/07 @ 15:06

cordelianto se intendi quando è biona aveva una parrucca :D

Postato da andrea on 24/09/07 @ 20:52

Personalmente… VOGLIO ANDARLO A VEDERE!!!!!
solo x il fatto che c’è S.M.G., ma il resto del cast…non è dei migliori…
ditemi quando uscirà in italy che corro al cinema!!!:D

Postato da Mirtillo on 25/09/07 @ 09:52

a me sta benissimo che Sara voglia fare film diversi da Buffy, ma caspiterina che male c’è se i fans ti riconoscono per quel personaggio??
penso sia la cosa migliore, vuol dire che seguono il lavoro che fai….
mah….un mistero che non capirò mai!!!!:12:

Postato da erika on 25/09/07 @ 13:30

nel mondo del cinema nn si può vivere di etichette così come anke nella vita di tutti i giorni, tu la vedrai come una cosa positiva ma nn lo è
pensa a tuti quelli ke han fatto dei telefilm ex esser rimasti intrappolati nel loro personaggio ke fine han fatto…
se vuoi degli esempi c’è il cast di beverly hills,parte del cast di friend,il cast di dawson’s creek ecc ecc

Postato da andrea on 25/09/07 @ 14:19

ciao buffi angel e gnocchissimo e spike e anche lui gnocco

Postato da elena on 25/09/07 @ 15:27

ho capito Andrea…forse hai ragione, ma..non lo sò…
se è quello che ti ha reso famoso perchè denigrarlo????

Postato da erika on 25/09/07 @ 18:56

ma nn mi pare ke lo denigri, solo e giustamente nn vuole esser ricordata come buffy per sempre…
quello che le si può incolpare è ,che lei si lamenta di ciò,ma nn fa niente per levarsi questa etichetta di dosso dato ke :
-fa ruoli ke la riconducono a buffy vuoi per il tipo di personaggio,vuoi xkè se fai fil horror a buffy ti riconducono per forza anke se c’entra poco
-nn ha fatto un film o interpretato una parte così bene ,da poter esser un successo pari o superiore a BTVS
The grudge nonostante abbia avuto un grosso successo ai botteghini nn verrà ricordato il resto poi è noia

Postato da andrea on 25/09/07 @ 19:09

hai ragione…dovrebbe fare film colossal…

Postato da erika on 26/09/07 @ 12:51

rega nn è ke siccome nn vi ispira un film è brutto sarah conc ruel intentions ha avuto un successo enorme del resto cm con scooby doo the air i brathe a quanto pare va agli oscar southland tales era stato nominato alla palma d’oro il premio di cannes ke è molto importante ke pretendete di +?

Postato da francesco on 27/09/07 @ 13:12

obiettività qst sconosciuta…
se leggi ciò ke ho scritto ,proprio cruel intention è il film ke cito come il migliore di sarah, sia come trama ke come interpretazione.
scooby doo è forse uno dei film ke affossa di più sarah e la sua carriera da attrice.
St nn era candidato alla palma d’oro o meglio pur essendo in concorso, nn è mai stato tra i favoriti, anzi è stato letteralmente stroncato.
come fai a dire che TAIB va agli oscar se manco è uscito? lo scopo dei produttori è farlo uscire in un periodo, ke possa permettere eventuali candidature , c’è una bella differenza…

Postato da andrea on 27/09/07 @ 13:24

andre vai su imdb e scrivi southland tales cm premi dice candidato palam doro

Postato da francesco on 27/09/07 @ 13:48

ecco osserva http://www.imdb.com/title/tt0405336/awards

Postato da francesco on 27/09/07 @ 13:49

mi ripeto è candidato xk faceva pate dei film in concorso ma nn è mai stato fra i favoriti anzi.
tutto il resto invece nn si prende più in considerazione?

Postato da andrea on 27/09/07 @ 14:59

per me scooby doo non era male e nemmeno the gudge, voglio dire gli attori che hanno poco lavoro fanno altri film..certo no ha avuto ruoli da oscar, e di certo nemmeno in ST lo avrà, ma gli oscar femminili vengono dati a ruoli molto diversi da qlli che lei ricopre..forse una mediazione potrebbe essere un ruolo tipo qllo della Theron in monster, ma non si può pretendere di vederla fare non so..Virginia Wolf, o il giardino delle vergini suicide, ogni attore ha dei personaggi che sono nelle sue corde e altri no.

Postato da Lilli on 28/09/07 @ 15:39

dato ke scrivi “per me” mi sa ke facciamo due differenti discussioni, io parlo in maniera oggettiva nn in maniera soggettiva quindi….
l’ultima frase giuro nn l’ho capita su VW e il giardino delle vergini suicide, se un attrice è brava può interpretare qualsiasi ruolo altrimenti nn lo è….

Postato da andrea on 28/09/07 @ 18:53

:)nn vedo l’ ora di vederlo!

Postato da giuseppe on 28/09/07 @ 20:30

non è così facile…nessun attore è talmente poliedrico da poter interpretare qualsiasi ruolo, è cmq una persona con determinate caratteristiche psicofisiche e il gioco quando recita non è annullarle, ma utilizzarle come partenza per dare profondità al personaggio. Più il personaggio è lontano dal tuo vissuto e conosciuto più servono mesi di lavoro. Un attore non puo assolutamente interpretare qualsiasi personaggio e non è da qto che se ne vede la bravura, ma dal modo in cui ne interpreta uno solo: es sara sarebbe stata una Willow disastrosa, mentre non è detto il contrario

Postato da Lilli on 29/09/07 @ 10:14

primo permettimi di dissentire sul fatto ke nessun attore uò interpretare qualsiasi ruolo ,Ropbert De Niro è la è prova vivente , dato ke può fare e l’ha dimostrato, qualsiasi ruolo , anzi fa pure di più nn interpreta un ruolo ma lo diventa egli stesso il personaggio che deve interpretare, cosa ke ad esempio nn fa in al pacino,unico suo difetto…
Se tu dici ,che la bravura si vede da come un attore (uomo o dona ke sia) interpreta un solo ruolo, la percentuale di persone che avrebbero talento sarebbe enorme…Spesso in molti film e filmettini vedi attori che interpretano la loro parte da dio, appena poi provano a far qualcos’altro sn fiaschi totali.
Quindi quel che dici te nn è esatto, un buon attore deve riuscire a saper fare una buona dose di personaggi, nn dico ke devono essere tutti cm deniro o come il più “giovane” Edward Norton, ma neanche fare le due sole parti trite e ritrite. Su fatto ke sarah nn avrebbe potuto interpretare willow onestamente nn sn d’accordo, più che altro perchè nn ci sn riscontri oggettivi per poter giudicare…
Per concludere dico solo che ,visto quel che ha fatto vedere in passato ,sarah avrebbe i requisiti per poter interpretare qualsiasi ruolo , anke comici se supportata da una buona spalla, ma il suo fossilizzarsi sulle solite parti per me le ha tranciato le ali per successi maggiori ora è solo una jennifer love hewitt(nn me ne vogliano i suoi fan,sempre ke ce ne siano :D) qualsiasi

Postato da andrea on 29/09/07 @ 17:12

forse sarah temeva di rimanere prigioniera del personaggio, però rifiutare un’ottava stagione, l’ultima, che per forza di cose sarebbe stata conclusiva, boh… mi viene da pensare che magari abbia lasciato perchè qualche altro progetto era incompatibile con le riprese di btvs. poi ha fatto però sempre horror/thriller, è rimasta su quel genere. e allora che affare ha fatto? secondo me lei sperava di diventare tipo un’attrice alla nicole kidman, famosa ovunque, protagonista nei film record d’incasso, quelli che tutti guardano: altrimenti perchè lasciare così ?

Postato da alex83 on 11/10/07 @ 10:31

Ragazzi…Si continua a dare la colpa a Sarah sul fatto di non aver continuato Buffy…Ma scusate, doveva andare avanti tutta la vita con lo stesso personaggio??!! Fare il grande passo dalla tv al cinema non è facile! Inoltre sopravvivere oggi nel mondo del cinema…non è difficile, e difficilissimo!…ci sono centinaia di attrici..e centinaia di registi, ma mica tutti vogliono sarah! lei sceglierà i film che ovviamente le propongono…non può certo decidere lei che film fare o no!… Io credo che noi tutti (fan) possiamo ritenerci fortunati di poter ammirare qualche volta la nostra Saretta al cinema… Ovviamente spero un giorno di rivederla nei panni della slayer (come tutti del resto)…perchè in effetti, Buffy è stato e sarà x sempre il suo personaggio perfetto!!…Chi sà..magari…visto che vuole lavorare nel grande schermo…un bel film su buffy..non sarebbe una cattiva idea…

Postato da chosen1 on 11/10/07 @ 21:35

dare la colpa… beh., che dire ? sarah è grande, punto. siccome con buffy era già ricca, non può averlo lasciato per un contratto + ricco ( a meno che non sia avida, cosa che non voglio pensare). allora le hanno proposto ruoli più interessanti ai suoi occhi, oppure era stufa marcia di buffy, o tutte e due le cose. ma almeno avranno o no i fan il diritto di rammaricarsi per il fatto che lei ha rifiutato il rinnovo del contratto? la serie, secondo me, aveva ancora qualcosa da dire. poi passa al cinema e fa altri film horror o simili, tipo the grudge (che se non ci fosse lei, non sarei riuscito a vedere tutto): sembra difficile pensare che lei volesse questo. a sarah cmq sempre tutto l’affetto possibile. in definitiva bisognerebbe sapere che cosa bolliva in pentola quando ha lasciato e, se si vuol tirare in ballo qcn, “prendiamocela” magari anche con whedon, che non ha saputo mediare.

Postato da alex83 on 12/10/07 @ 16:06

ma qnuante volte ti sei contraddetto in un solo intervento?;)
che whedon volesse fare una ltra stagione è un dato di fatto, così come è un dato di fatto ke sarah voleva terminare per far cinema e whedon ha sempre detto niente sarah niente buffy….

cmq sia il 2 novembre ci sarà la premiere di ST film che uscirà qualceh giorno dopo nei cinema, vediamo che avrà combinato sarah…

Postato da andrea on 12/10/07 @ 20:01

Io cmq avevo letto in una intervista, che Sarah e Whedon avevano deciso insieme che la settima serie sarebbe stata l’ultima…quindi non diamo la colpa a sarah per aver abbandonato Buffy, perchè è stata una decisione complessiva! Credo che il sogno di Sarah fosse quello di fare cinema, e di crescere come attrice…quindi si può dire che in parte ci sia riuscita…aspettiamo di vedere i nuovi film di Sarah..che a mio parere promettono molto bene!…

Postato da chosen1 on 13/10/07 @ 14:51

Io non capisco le critiche…è vero, magari Sarah si è impegnata in film al di sotto della sua capacità di attrice…ma si può dire che è bastata lei a rendere dei film, se anche non proprio bellissimi, veri capolavori…ed un film di Richard Kelly, il creatore di Donnie Darko, non può che venire bene!! Ed io sono contento che un regista così innovativo e geniale abbia scelto la mia eroina!! Infatti forza Sarah e forza Southland Tales!!!

Postato da luca on 17/10/07 @ 14:12


Scrivi un commento


Commenti pertinenti e uso moderato di faccine, grazie! :)

  

Buffy the Vampire Slayer and its trademarks are the property of Twentieth Century Fox, Joss Whedon, Mutant Enemy, and the WB Television Network.
All rights reserved. No copyright infringement is intended. This site is Buffyrighted.
On line since 06/10/2001. Graphic and contents are ©Buffymaniac.it. Please do not take anything without asking first.