Guestbook         Forum         Chat          Mailing list         Aggiungi ai preferiti         FAQ          Credits          Disclaimer


Sarah parla di "Buffy: animated"

Vi abbiamo già parlato in diverse occasioni di “Buffy animated”, il cartoon di Buffy che vede tra gli autori le migliore penne del Buffyverse e che è - ahimé - ancora in attesa di un acquirente (ma si parla di possibile uscita direttamente in dvd).

Sarah Michelle Gellar spiega la sua posizione su “Buffy animated” e sul perché lei sia l’unica degli attori a non aver fornito la propria voce per il suo personaggio (è stata sostituita dalla stessa doppiatrice del videogioco):

"Non faccio niente a meno che non possa impegnarmi al 110% e il cartoon sarebbe un impegno periodico e prolungato, per il quale non posso promettere niente."

Esprime inoltre le sue riserve sul prodotto: "Penso che Buffy sia finito quando era ancora al top. Nell’ultima stagione abbiamo fatto esattamente quello che volevamo fare e ne ero felice. Non voglio che Buffy ‘salti lo squalo’ (espressione che sta ad indicare il momento in cui un telefilm inizia una inesorabile parabola discendente, n.d.M.).
Inoltre ricordo che mi era stato riferito che Buffy nel cartoon sarebbe stata capace di trasformarsi e che avrebbe avuto poteri magici
(la cosa non ci risulta però, potrebbe trattarsi di una vecchia idea poi accantonata, n.d.M.). Per me, questa non è Buffy e non è ciò di cui parla il telefilm. Buffy era una ragazza vera, reale. I demoni erano delle metafore per i demoni della vita reale. Quindi non so perché si voglia creare una serie animata. Inoltre nessuno mi ha mostrato un copione."

Postato da Michele il 23/10/04


Commenti

Powered by pMachine  

  

Buffy the Vampire Slayer and its trademarks are the property of Twentieth Century Fox, Joss Whedon, Mutant Enemy, and the WB Television Network.
All rights reserved. No copyright infringement is intended. This site is Buffyrighted.
On line since 06/10/2001. Graphic and contents are ©Buffymaniac.it. Please do not take anything without asking first.