Guestbook         Forum         Chat          Mailing list         Aggiungi ai preferiti         FAQ          Credits          Disclaimer


Telefilm Magazine: numero 1

Dopo il numero zero, di prova e distribuito gratuitamente in alcune città italiane, Telefilm Magazine, la rivista di soli telefilm curata dall’Accademia dei telefilm, uscirà in tutte le edicole con il numero 1, che si occuperà anche delle nostre due serie preferite: Buffy ed Angel.

Vi riporto il comunicato ufficiale:

L’Accademia dei Telefilm lancia il “TelefilmMagazine”,
l’unica rivista interamente dedicata alle Serie Tv.
Il numero Uno del mensile a Novembre in edicola.

L’Accademia dei Telefilm, nata sull’onda del successo del “Dizionario dei Telefilm” (Garzanti) per promuovere e tutelare la cultura delle serie tv, lancia a novembre il nuovo “TelefilmMagazine”, l’unica rivista interamente dedicata ai telefilm.

Il numero “zero” del giornale è stato distribuito gratuitamente a settembre nel corso del Festival di Venezia – un luogo simbolico, tanto per ricordare che certi telefilm non hanno nulla da invidiare alla settima arte.
Il numero “Uno”, con una foliazione di 84 pagine, sarà in edicola da Novembre, con cadenza mensile. Formato 21x27.5, in quadricomia, con copertina plastificata. Prezzo: 4 euro.

“L’idea nasce dall’attenzione sempre più evidente del pubblico verso i telefilm – spiegano Leo Damerini e Fabrizio Margaria, già fondatori dell’Accademia ed autori del “Dizionario dei Telefilm” (Garzanti), di cui è uscita da maggio la nuova versione aggiornata con oltre 5000 aggiunte – una passione che sfocia spesso in richieste di notizie, di anteprime, di approfondimenti. Un interesse documentato anche dall’ultima edizione del “TelefilmFestival”, che tra Milano e Bologna ha richiamato circa 10.000 spettatori. In un mercato editoriale che propone un ampio ventaglio di offerte, pensiamo che i telefilm possano assolutamente avere una pubblicazione ad hoc, così come avviene ad esempio in Francia con successo”.

Al centro del giornale, tutto quello che gravita attorno al variegato mondo dei telefilm di ieri, oggi e domani. Non mancano gustose anteprime, notizie esclusive, anticipazioni sui serial che vedremo, approfondimenti a tema, la rubrica della posta con le risposte ai lettori, retrospettive sulle serie del passato e i dietro le quinte dei telefilm più amati.

Il numero “Uno” di novembre del “Telefilm Magazine” avrà in copertina “The O.C.”, il telefilm del momento che si candida a diventare l’erede di “Beverly Hills” e “Dawson’s Creek”. Quali sono le differenze con i due serial precedenti? Il “Telefilm Magazine” propone una tabella di confronto fra i tre teen-cult, un alfabeto dalla A alla Z e un “gioco delle coppie” trasversale tra i tre diversi serial, una sorta di “chi potrebbe stare con chi” alla luce delle diverse personalità dei vari protagonisti.
L’occasione è propizia anche per proporre un salto indietro nel tempo con l’entrate e le uscite nel cast di “Beverly Hills” nell’arco della sua storia, nonché un album da collezione con tutte le trame – puntata per puntata – di “Dawson’s Creek”.

L’imminente arrivo della nuova serie “C.S.I: New York”, ultima nata del filone della “trace detection” inaugurata dal primo “C.S.I.”, ha spinto il “Telefilm Magazine” a orchestrare un’ampio speciale sui polizieschi: oltre alle anticipazioni su “C.S.I.: New York”, si sfodera la lente d’ingrandimento sull’anteprima dell’italiano “RIS” (presentato in anteprima al “Telefilm Festival”) e si compie un ricco flashback sulla storia dei telefilm polizieschi nella sezione “Time Tunnel”, da “Dragnet” (1951) ai giorni nostri, con tanto di albero genealogico ad hoc. Infine, l’esperto del caso, il criminologo di fama internazionale Massimo Picozzi, analizza le verosimiglianze dei nuovi serial polizieschi con la realtà delle vere indagini al microscopio.

Tra gli altri servizi del numero Uno del “Telefilm Magazine”: tutti i nuovi volti dell’evergreen “ER – Medici in prima linea”; l’anticipo di quello che si appresta ad essere uno “scontro di cuori” a “Smallville”, ovvero l’entrata in scena di Lois Lane nel rapporto tra Lana Lang e Clark Kent; un servizio esclusivo ed imperdibile su tutte le curiosità e i cross-over (anche quelli più nascosti) tra i due dra-cult “Buffy” ed “Angel”.

Le rubriche.
“Il Bollettino dell’Accademia” propone news in esclusiva e in anteprima, mentre “Early Edition” presenta le notizie raccolte in giro per il mondo; “Euro Stars” accende i riflettori sui telefilm del Vecchio Continente (nel primo numero, le serie inglesi dedicate al calcio); “Nano nano” è lo spazio aperto alle lettere dei lettori, con le relative risposte dell’Accademia dei Telefilm su eventuali curiosità e richieste; “Senza Traccia” va ad indagare sui volti noti di serie tv che sono scomparsi di scena apparentemente senza motivo; “Dream on” annuncia tutte le uscite in DVD di serie classiche e nuove di zecca; “Lost in Space” viaggia tre le serie tv mai arrivate in Italia o, addirittura, in televisione; “Serial Gamer”, a cura dell’esperto multimediale Stefano Gallarini, sfrucuglia tra le novità dei videogame tratti dai telefilm; “L’atelier di Petra” (dove Petra è la mitica Loreggian, conduttrice tv e voce di RDS), fa sfilare la moda nei telefilm (primo capitolo dedicato a “Will&Grace”, con un’intervista illuminante a Elio Fiorucci); “Perfetti ma non troppo” è lo spazio critico dedicato alle serie tv; Giusto Toni analizza fenomeni seriali nella rubrica “Destinazione Serie”.

Insomma, una pubblicazione da non perdere per gli amanti sempre più numerosi delle serie tv, forti della magnifica illusione che il domani sia un’altra puntata. Questa volta, non da vedere ma da sfogliare!

Per abbonarsi o ricevere informazioni, è già attiva l’email mail@telefilmmagazine.com

Postato da Michele il 21/10/04


Commenti

Powered by pMachine  

  

Buffy the Vampire Slayer and its trademarks are the property of Twentieth Century Fox, Joss Whedon, Mutant Enemy, and the WB Television Network.
All rights reserved. No copyright infringement is intended. This site is Buffyrighted.
On line since 06/10/2001. Graphic and contents are ©Buffymaniac.it. Please do not take anything without asking first.